français | english

Luca Panetti


nato a Paderno Dugnano nel 1971, si occupa di strumenti musicali fin dai tempi della scuola media inferiore, quando all'attività scolastica di base integrava esperienze alternative in campo musicale e tecnico, dapprima come semplice appassionato alle prese con piccoli i difetti riscontrati nei primi strumenti a sua disposizione, in seguito approfondendone gli aspetti tecnologici e costruttivi.

Momenti fondamentali del suo cammino formativo vanno considerati l'inizio del servizio organistico per la Liturgia (dal 1987 e tutt'ora attivo), le esperienze musicali con la partecipazione a formazioni corali e strumentali di vario genere, gli studi nel campo delle arti applicate, dell'architettura e del disegno industriale.

Contemporaneamente, dal 1988, le prime realizzazioni pratiche di strumenti a tastiera, le riparazioni e le accordature di pianoforti e harmonium.
Nel 1996 conosce il salterio ed il suo utilizzo nella Liturgia monastica e subito, incoraggiato da amicizie nell'ambiente, comincia la realizzazione della sua prima macchina per filare le corde, passo fondamentale precedente l'apertura dell'attività di costruzione, dal 1998, delle cetre ad accordi.

Nello stesso periodo viene incaricato, da un'importante azienda nazionale nel settore produttivo degli strumenti musicali, di progettare e realizzare un'innovativa tastiera per organo elettronico liturgico, successivamente prodotta in alcune centinaia di pezzi inviati in tutto il mondo.

L'attività si è quindi orientata verso la produzione di salteri, organi a canne, parti meccaniche ed elettroniche per organo, unendo così la propria formazione e gli interessi personali al naturale evolvere dell'attività di famiglia nel campo della lavorazione del legno, sempre alla ricerca di soluzioni che rendano possibile, dal punto di vista musicale, l'uso di strumenti di qualità ad un costo sostenibile.